Mediazione Familiare

Ricomponiamo Conflitti

A quali domande troveremo risposta insieme

 

- Pensiamo di separarci, cosa dobbiamo fare?

- Quali accordi possiamo prendere in caso di separazione consensuale?

- Quali accordi possiamo prendere se siamo una coppia di fatto (ovvero una coppia non sposata)?

- Possiamo accordarci su un progetto educativo comune per i nostri figli?

- Vorremmo modificare gli accordi già presi in sede di separazione o divorzio, cosa possiamo fare?

- Come possiamo gestire il nostro conflitto di coppia per arrivare ad una separazione rispettosa di noi e dei nostri figli?

- Come possiamo gestire i rapporti tra i membri di famiglie ricostituite (genitori con nuovi partner e/o nuovi figli)?

 

E molte altre ancora…

 

Cos’è la mediazione familiare?

 

Un aiuto concreto e professionale per le coppie che attraversano un momento di crisi e che vogliono riorganizzare le loro relazioni familiari ed economiche, in vista di un’imminente separazione.

Questo percorso è un’alternativa rapida, costruttiva, personalizzata e dagli esiti duraturi rispetto all’iter tradizionale che coinvolge l’avvocato ed il tribunale.

È lo strumento e il luogo in cui la separazione, il divorzio, o la nascita di nuovi assetti della famiglia trovano spazio e ascolto, nel rispetto dei sentimenti dei figli e degli interessi degli adulti.

 

Come accade tutto ciò?

 

Attraverso la riapertura della comunicazione (a fini cooperativi, ovvero per trovare degli accordi pratici e soddisfacenti) tra i membri della coppia che si sta sciogliendo e che nel futuro non sarà più coppia di fatto o coniugale, bensì una coppia di genitori. L’impegno ad essere genitori infatti resta un impegno comune che continua a esistere anche oltre la durata della coppia stessa.

 

Chi è il mediatore familiare?

 

È un professionista specializzato con competenze interdisciplinari in campo psicologico, giuridico e sociale.

Garantisce ai propri clienti il segreto professionale ed agisce autonomamente rispetto all’ambito giudiziario.

Il suo compito è quello di aiutare le coppie in crisi (già separate o separande) ad affrontare il conflitto coniugale e familiare in un contesto protetto, accogliente e non giudicante.

Il suo impegno dà l’opportunità ai membri della coppia di poter costruire ed elaborare in prima persona un programma di separazione soddisfacente e personalizzato per la coppia e per i figli.

 

Cos’è un programma di separazione?

 

È un accordo personalizzato, pratico e dettagliato ai fini della separazione.

Il mediatore familiare opera affinché i genitori mantengano vivo il senso e la pratica della loro responsabilità come genitori, proteggendo al tempo stesso l’autostima individuale dei membri della coppia, nonostante il momento di crisi. Promuove nei partner/genitori le risorse, le competenze e le motivazioni al dialogo per prevenire disagi nella coppia che si sta separando e nei figli.

 

Obiettivo della mediazione familiare

 

La costruzione di accordi pratici e personalizzati al di fuori del sistema giudiziario, per risparmiare tempo e denaro.

Ci si rivolge al Tribunale solo al termine del percorso di mediazione familiare per dare efficacia legale agli accordi presi.

In questo modo si evita di incorrere in provvedimenti giudiziari spesso standardizzati che non tengono conto delle esigenze particolari di ciascuna coppia/famiglia e che spesso sono difficilmente applicabili nella vita pratica di tutti i giorni.

 

 

A cura della Dott.ssa Gloria Mottini

Via del Ghirlandaio, 29 Firenze - Via Roma, 44 San Casciano Val di Pesa

 

info@ricomponiamoconflitti.it

 

3388776880 3356262997

Copyright @ All Rights Reserved